Vino IGP Puglia Rosso "Litrotto"

Vino IGP Puglia Rosso "Litrotto"

Vino IGP Puglia Rosso "Litrotto"

Prezzo:
12.00€(12.00€ per Lt) 11.40€ se paghi in EAT
Peso: 100cl
Spedizione: GRATUITA Maggiori informazioni
Consegna:
tra gio, 2 maggio e lun, 6 maggio
Disponibilità:
Solo 1 disponibili!
Metodi di pagamento:
Venduto e spedito da

Vino IGP Puglia Rosso "Litrotto"

Il Litrotto Rosso è un vino che incarna l'autenticità e l'eccellenza della viticoltura della regione Puglia, situata nel sud dell'Italia. Questo vino rosso è classificato come IGP Puglia Rosso, garantendo la sua origine geografica e la qualità dei vitigni utilizzati.

La coltivazione agricola sinergica è il metodo impiegato per ottenere uve di Litrotto Rosso di alta qualità. Questo approccio combina una serie di pratiche agricole che lavorano in sinergia per massimizzare la resa e la qualità delle uve, preservando al contempo l'equilibrio naturale dell'ambiente.

Una delle caratteristiche salienti della coltivazione sinergica per il Litrotto Rosso è la selezione attenta del terreno. Gli agricoltori scelgono terreni adatti, con una buona drenabilità e una composizione ricca di sostanze nutritive. Questo tipo di suolo fornisce le condizioni ideali per lo sviluppo sano delle viti di Litrotto e contribuisce alla concentrazione degli aromi e dei sapori nel vino.

Nella gestione del vigneto, vengono adottate pratiche sostenibili che promuovono la salute delle viti e la qualità delle uve. La potatura è eseguita con cura per favorire una corretta esposizione delle foglie alla luce solare, mentre la defogliazione mira a migliorare la circolazione dell'aria intorno ai grappoli. Ciò favorisce una maturazione uniforme delle uve e contribuisce alla concentrazione dei loro componenti.

La coltivazione agricola sinergica per il Litrotto Rosso mette inoltre un'enfasi particolare sulla gestione responsabile delle risorse naturali e sulla conservazione dell'ecosistema. Vengono adottate pratiche di concimazione organica, l'uso di coperture vegetali e l'implementazione di metodi di lotta integrata per minimizzare l'uso di pesticidi e preservare la biodiversità.

Durante la vendemmia, i grappoli di Litrotto vengono raccolti a mano con cura, selezionando solo le uve migliori per la produzione del vino. Questo processo artigianale garantisce che solo le uve di qualità superiore vengano utilizzate, contribuendo alla produzione di Litrotto Rosso di eccellenza.

In conclusione, la coltivazione agricola sinergica per il Litrotto Rosso rappresenta un approccio rispettoso dell'ambiente che combina tradizione e innovazione. Questo metodo di coltivazione contribuisce a preservare l'autenticità e l'integrità del vitigno, permettendo di ottenere un vino IGP Puglia Rosso Litrotto di grande carattere, con profondità aromatica e una struttura equilibrata che riflettono il territorio pugliese.

  • Denominazione: IGP Puglia Rosso.

  • Vitigni: Montepulciano (30%), Merlot (20%), Cabernet Sauvignon (20%), Primitivo (20%), Susumaniello (10%)

  • Formato: 100 cl.

  • Tipologia di terreno: arenaria e pelite; notevole presenza di ghiaia, sabbia e ciottoli di piccole dimensioni; ricco di humus. La porzione argillosa aiutata dal limo conferisce un’opportuna umidità, comun-que drenata dalla presenza dei ciottoli e delle ghiaie. L’origine generale è carbonatica causata dall’orogenesi della zona, detta “fossa bradanica”.

  • Forma di allevamento: “Controspalliera Libera” in onore a un libro di Rudolf Steiner dal titolo “Filosofia della libertà”.

  • Superfice del vigneto: 19 ettari condotti con i criteri dell’Agricoltura Sinergica e certificazione biologica ICEA.

  • Densità piante per ettaro: 4’545 piante per ha.

  • Età media viti: 22 anni.

  • Resa per ettaro: 95 q.li\ha.

  • Vendemmia: raccolta manuale, prima decade di ottobre.

  • Gradazione alcolica: 13,5 % vol.

  • In cantina

  • Vinificazione: dopo pigia-diraspatura meccanica, il mosto derivante dall’uvaggio fermenta spontaneamente grazie all’aggiunta di pied de cuve contenente lieviti indigeni, gli unici in grado di interpretare al meglio il nostro terroir. Dopo 20-30 giorni, a fine fermentazione, si separano le vinacce mediante una leggera pressatura. Decantazione naturale senza chiarificanti. Non filtrato.

  • Affinamento: in acciaio su fecce fini per 36 mesi in cui avviene la fermentazione malolattica. Minima aggiunta di anidride solforosa in pre-imbottigliamento.

  • Caratteristiche organolettiche: rosso porpora, luminosa e brillante con riflessi violacei, profumi leggeri con note fruttate e di macchia mediterranea, impreziosite da lievi tocchi salini. Al palato è di corpo leggero, scorrevole, equilibrato, caratterizzato da una bella vena sapida in bocca.

  • Abbinamenti: ottimo come aperitivo ma anche a tutto pasto abbinati a primi al ragù o al pomodoro. Da provare con focacce e pucce.

  • Temperatura di servizio: 14-16°C. Decantare prima di servire.